La Tintoria Industriale Giovanni Clerici & Figli nasce nel 1869 e si occupa di nobilitazione tessile, ovvero l’insieme dei trattamenti cui si sottopone il tessuto per migliorarne la tingibilità, l’idrofilia, il colore, la mano e l’aspetto.

Lo stabilimento si estende su un’area di circa 25000 metri quadrati, di cui 10000 coperti che permettono di avere ampi spazi per l’immagazzinamento della merce. I 30 macchinari presenti consentono di effettuare 13 lavorazioni diverse, suddivise tra preparazione del tessuto, tintura e finissaggio per una media annuale di 10.000.000 di metri lavorati. Nell’azienda lavorano 50 persone, di cui 7 con mansioni amministrative e organizzative mentre più di 40 si occupano ogni giorno del funzionamento della vasta gamma di macchine.

La produzione nel corso degli anni si è evoluta e ora guarda al mondo dell’abbigliamento uomo/donna, alla camiceria, all’accessorio ed ai finissaggi tecnici sia su tessuti tipicamente cotonieri che su tessuti con fibre e mischie diverse (viscosa, nylon, lino, poliestere, tencel, micromodal).

Da sottolineare che nel 2009 l’azienda è stata premiata per i 100 anni di iscrizione a Confindustria e ha registrato l’ingresso in pianta stabile della settima generazione. Questi due avvenimenti rispecchiano in pieno la filosofia aziendale: cuore nel passato, braccio nel presente, testa nel futuro!

 

Acconsento al Trattamento dei Dati: Informativa Privacy
Acconsento al Trattamento dei Dati: Informativa Privacy